menù

Uber si quota in borsa: Analisi di mercato completa

6 Maggio 2019

Uber si quota in borsa!

La società Uber sta contribuendo attivamente alla rivoluzione del settore dell’automotive che stiamo vivendo in questi mesi.

Nello specifico si tratta del segmento del Ride Hailing, ossia dell’automobile on demand.

Il concetto di automobile di proprietà così come siamo sempre stati abituati a concepirla sta cambiando radicalmente.

Si sta andando sempre di più verso l’utilizzo dell’automobile on demand (quando ne ho bisogno) oppure dell’automobile condivisa (car sharing).

[SCARICA ORA] Per non rendere questo articolo troppo lungo ho creato un REPORT di 60 pagine dove analizzo nei dettagli la società Uber. In questo report troverai l’analisi del mercato, i dati di Uber, l’analisi dei competitor, la quotazione in borsa di Uber ( 9 Maggio 2019), come investire in Uber e molto altro ancora!

La quotazione di Uber

Uber si quoterà in borsa il 9 Maggio 2019.

L’Ipo di Uber potrebbe essere tra le più grandi della storia con la società Californiana che punta ad ottenere 10 miliardi dalla quotazione in borsa.

Il valore della quotazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 miliardi di dollari e le azioni dovrebbero essere quotate in una fascia di prezzo compresa tra i 55 e i 60$ secondo le stime degli analisti.

Quella di Uber potrebbe essere la quotazione in borsa più ricca di sempre.

Confrontiamola con alcune delle recenti quotazioni di società molto famose.

Uber

Come vediamo dall’immagine, la valutazione delle Ipo di Pinterest, Snapchat e Twitter è stata rispettivamente di 11, 24 e 14 miliardi.

Il primo socio privato di Uber è l’ex fondatore e Ceo Travis Kalanick che con 117 milioni di azioni possiede l’8,6% del capitale della società.

Se la quotazione in borsa sarà di 60$ per azioni, il suo pacchetto azionario varrà 7 miliardi di dollari.

L’altro socio fondatore, Garret Camp, possiede il 6% della società e potrebbe vedere la sua quota valere circa 5 miliardi di dollari.

Il principale azionista della società, con il 16% del capitale è SoftBank, la società di investimento in nuove tecnologie del miliardario giapponese Masayoshi Son.

Softbank ha investito al momento 7 miliardi di dollari, e ad un prezzo di 60$ per azioni, il proprio investimento varrebbe circa 13 miliardi.

Considerando che Uber negli anni passati ha raccolto circa 20 miliardi di dollari di investimenti, al momento della quotazione ci saranno molti soggetti pronti a monetizzare i propri investimenti.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Opportunità di crescita di Uber

  • A differenza della crescita del business del trasporto passeggeri che rallenta, la crescita di Uber Eats continua ad aumentare raggiungendo il 13% di tutto il fatturato dell’azienda;
  • Lo sviluppo delle auto a guida autonoma potrebbero permettere all’azienda di trasportare persone risparmiando sul costo del personale;
  • La posizione dominante all’interno del suo settore principale;
  • Incremento della domanda di mercato;
  • Servizio adatto ad un’ampia fascia di mercato che non fa discriminazioni di sesso, età e reddito.

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

1Commento

  1. ENIS AGOLLI
    Luglio 17, 2019

    Ciao Alessandro,
    utili -12 miliardi USD dal 2014 ad oggi, quotazioni poco meno del max del giorno del debutto.
    Per ora NO Uber!
    Tu che ne pensi?

    Rispondi

Lascia un commento