menù

Le 5 migliori azioni italiane del 2019

7 Ottobre 2019

Quali sono le 5 migliori azioni italiane per il 2019?

Scopriamo insieme quali azioni nell’ultimo anno si sono comportate meglio e quale settore ha dominato la classifica.

Ce n’è per tutti i portafogli!

Piazza Affari nel 2019 si è contraddistinta per eccellenza ed ha segnato un nuovo primato italiano, la nostra borsa è infatti stata la migliore tra quelle dei Paesi industrializzati.

Il FTSE MIB è cresciuto del +20,16% (chiusura del 27/09/2019) battendo S&P 500 (+18,15%) e Nasdaq 100 (+19,66%).

Le borse europee hanno ben difeso il podio con Parigi come seconda classificata: l’indice CAC40 è cresciuto del 19,2% da inizio anno. 

Le cose cambiano se si analizzano gli andamenti a due anni dove Wall Street ha toccato i suoi massimi storici guadagnando il 17,9%, mentre la nostra borsa invece ha perso il 2,5%.

Ma come detto quest’anno è andato molto bene, ma quali sono le azioni che si possono nominare le migliori azioni italiane del 2019?

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

La classifica

La classifica elaborata riporta le azioni italiane migliori sulla borsa di Milano.

E’ stata ottenuta scremando i titoli quotati a Piazza Affari secondo cinque criteri.

Questi criteri se avete letto il mio libro vi saranno noti. 

Sono alcuni di quelli che solitamente uso nel condurre le mie analisi come:

  • Utile
  • Fatturato

Ne mancano alcuni, per scoprire quali utilizzo vi rimando al mio libro che trovate qui  e contiene già una strategia pronta all’uso per voi.

Inoltre abbiamo aggiunto per avere chiaro l’andamento ed il rendimento nell’ultimo anno:

  • Variazione su 1 anno
  • Utili per azione (Ultimi 12 mesi) vs 1 anno fa
  • % Ritorno YTD (1 anno da oggi)
  • Dividendo

Ora che però vi ho detto quelli che sono stati i principi con cui abbiamo scremato andiamo a scoprire quali azioni si sono contraddistinte.

Ci tengo però a ricordarvi che queste si riferiscono ad un’analisi relativa a solo l’ultimo anno e che se dovete acquistarle dovete sempre valutare se sono in linea con il vostro profilo:

  • di rischio 
  • temporale 
  • strategico e connessi obiettivi

Procediamo a scoprire quali azioni si sono contraddistinte più delle altre.

Partiamo dalla quinta della classifica per arrivare poi a scoprire chi si è guadagnata il podio.

Gli screener e i filtri sono stati presi dagli andamenti pubblicati da Investing.com.

Poste Italiane Spa (PST)

Le 5 migliori azioni italiane del 2019

Di Poste Italiane ne parliamo spesso, come potete vedere anche da altri articoli pubblicati su questo blog.

La società leader storica del servizio postale in Italia è attiva nei settori finanziari e assicurativi

Da alcuni anni opera anche nel campo della telefonia. 

E’ di pochi giorni fa inoltre la notizia di un partnership con Moneyfarm per la gestione del risparmio sul digitale. 

Questo titolo nell’ultimo anno è quasi raddoppiato confermando le previsioni che erano state fatte a fine 2018 su una crescita e buona performance dell’azione. 

Oggi le sue azioni sono scambiate a 10,13 euro ma un anno fa, nel 2018, erano quotate solo 6 euro.

Il trend rialzista si vede bene anche nel grafico in basso riassuntivo dell’andamento del titolo nell’ultimo anno.

Capitalizzazione di mercato: 13,18 miliardi di euro Dividendo: 0,44 euro(4,29%)
Ricavi: 48,41 miliardi di euro Variazione su un anno: 51,07%


Enel (ENEI)

Enel, la multinazionale dell’energia quotata fin dal 1999 è la maggior utility integrata d’Europa in termini di capitalizzazione (69,31 miliardi di euro).

Oggi ha un fatturato di 75,9 miliardi euro

Principale azionista della compagnia è lo Stato italiano con il tramite del Ministero Economico

Come possiamo vedere nell’ultimo anno è passata dai 4 euro ad azione ai quasi 7 euro ad azione.

Di conseguenza anche questo titolo è interessante da possedere nel proprio portafoglio sia che si voglia attuare una strategia più aggressiva si che si voglia pensare ad un investimento di medio lungo periodo.

Capitalizzazione di mercato: 69,31 miliardi di euro Dividendo: 0,28 euro (4,14%)
Ricavi: 116,21 miliardi di euro Variazione su un anno: 55,28%

ASTM SpA (ATMI)

ASTM SpA (ATMI) è l’acronimo di Autostrade Torino Milano.

Questa holding industriale è attiva nella gestione di reti autostradali in concessione, nella progettazione e realizzazione di grandi opere e nel settore della tecnologia applicata alla mobilità dei trasporti. 

Ben si capisce perché merita di sedere sul nostro podio la ASTM è il secondo operatore autostradale al mondo

La rete in gestione tra Italia, Brasile e Regno Unito arriva ad un totale di 4.600 km

Questa società nell’ultimo anno ha ottenuto una variazione del 55,66% una crescita che per pochi punti percentuali gli ha permesso di guadagnarsi il terzo posto nella nostra classifica delle 5 migliori azioni italiane del 2019 battendo un colosso come Enel.

Oggi è scambiata per 28 euro ad azione, nel 2018 eravamo su una quota media per azione di 16 euro.

In basso il grafico che individua la crescita del titolo nell’ultimo anno.

Capitalizzazione di mercato: 2,577 miliardi di euro Dividendo: 0,5 euro (1,84%)
Ricavi: 3,15 miliardi di euro Variazione su un anno: 55,66%

Tinexta Spa (TNXT)

Tinexta Spa cambia nome a novembre 2018 ed è erede della Tecnoinvestimenti Group, nata dalle partecipazioni di Tecno Holding, società partecipata dalle principali Camere di commercio e da Unioncamere.

La Società  continua a crescere acquisendo alcune delle primarie realtà italiane in termini di digitalizzazione e servizi alle imprese come InfoCertar Spa, CoMark Spa e SiXtema Spa attraverso un articolato sistema di partecipazioni e controllate.

Questo gruppo è attivo nei settori di Digital Trust, Credit Information e Marketing Services.

Punta a favorire la diffusione nelle aziende di pratiche di innovazione d’impresa, gestione del credito e finanza e a favorire la loro internazionalizzazione. 

Il titolo è continuato a crescere dal 2016 quando le sue azioni valevano poco più di 3 euro, nel 2018 avevano raddoppiato il loro valore arrivando a 6 euro.

Ad oggi il titolo è scambiato al prezzo di 11,86 euro con una variazione nell’ultimo anno di addirittura l’82,6%.

Questo andamento continuamente rialzista si vede bene nel grafico in basso riassuntivo del trend nell’ultimo anno.

Capitalizzazione di mercato: 554,24 milioni di euro Dividendo: 0,23 (1,89%)
Ricavi: 366,66 milioni di dollari Variazione su un anno: 82,65%

Ma scopriamo la prima posizione delle 5 migliori azioni italiane del 2019.

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!

Falck Renewables (AA4)

Le 5 migliori azioni italiane del 2019

Falck Renewables si aggiudica la medaglia d’oro grazie ad una variazione nell’ultimo anno pari al 104,77%.

Questa società per azioni è attiva nel settore energetico.

Leggendo la nostra classifica dove anche Enel è stata una delle migliori si vede come quest’anno il settore energetico sia stato un settore trainante

Falck Renewables a differenza di Enel si occupa dello sviluppo, finanziamento, costruzione e gestione operativa degli impianti rinnovabili.

E’ una delle principali società attive nel settore delle rinnovabili non solo in Italia ma in tutta Europa.

Pensate che ha installato 1026 MW installati (989,5 MW in base alla riclassificazione IFRS 11) tra energia eolica, solare, biomasse e waste-to-energy.

Il gruppo Falck è nato 100 anni fa, testimonia come capacità di visione e strategia fanno la differenza e spingono a continua crescita.

Il gruppo, inizialmente attivo nel comparto siderurgico, ha saputo adattarsi a tutti i cambiamenti dell’ultimo secolo con naturalezza e dedizione a quello che è rimasto sempre il suo core, l’energetico.

Negli anni ‘70 – ‘90 del secolo scorso in cui si è aperta la crisi del settore metallurgico, la Società si è spostata abilmente nel campo delle energie rinnovabili.

Un anno fa le sue azioni erano quotate a 1,7 euro ma nell’ultimo anno come il titolo è cresciuto fortemente, più del 100%, tanto che ad oggi sono scambiate a 3,73 euro.

L’andamento del titolo è rappresentato nel grafico di seguito.

Capitalizzazione di mercato: 1,09 miliardi di euro Dividendo: 0,06 (1,37%)
Ricavi: 521,3 milioni di euro Variazione su un anno: 104,77%

Le 5 migliori azioni italiane del 2019

Nuove e future promesse?

Il settore energetico, con Enel e FalckRenewables occupa due su cinque posizioni della nostra classifica, quasi il 50%.

Continuerà così anche in futuro?

Qui in basso vi riportiamo anche la classifica riassuntiva dei 15 titoli che potete decidere di monitorare.

Avete guadagnato da uno di questi titoli in classifica?

State già monitorando qualche azione che potrebbe performare bene in futuro?

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento