Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

I migliori broker per fare day trading

Home»Articoli»I migliori broker per fare day trading
broker day trading

In questo articolo andremo a vedere insieme quali sono i tre migliori broker per fare day trading.

Nella nostra community le domande solite che arrivano sono sempre quelle relative al broker.

Tutto sommato è lecito fare questa domanda.

In realtà però sarebbe l’ultima cosa di cui doversi preoccupare.

Per prima cosa sarebbe importante imparare a fare trading e poi bisognerebbe preoccuparsi del broker.

Oggi però, con questo articolo voglio rispondere a questa domanda

Ci sono tre cose che un day trader deve considerare quando sceglie un broker:

  1. rapidità ed esecuzione precisa degli ordini 
  2. impatto commissionale molto basso
  3. una pronta e precisa assistenza clienti per risolvere qualunque inconveniente 

I tre broker di cui ti parlerò oggi sono Interactive brokers, Tradestation e Lightspeed.

Due premesse prima di cominciare:

Le scelte di questi broker sono fatte sulla base di un trading dedicato alle azioni americane, quindi se tu fai indici o azioni italiane o altri mercati, come per esempio quello  delle valute, potrebbero non essere i broker adatti a te.

La PDT rule è una legge americana che dice che un trader con un conto inferiore a 25.000 dollari non può fare più di tre operazioni alla settimana.

Per operazione si intende entrata e uscita in un trade.

Ma adesso non perdiamo tempo e partiamo subito coi broker.

Interactive Broker

Interactive broker è un broker gigantesco utilizzato da professionisti e istituzionali in cui si possono tradare dalle opzioni, indici futures, valute, etf, azioni, praticamente qualunque cosa.

Inoltre permette un conto multivaluta. 

Dei tre che esamineremo è l’unico ad essere uscito recentemente dalla legge della pdt rule,  quindi ti potrà permettere di fare day trading con un conto inferiore a 25.000 dollari.

Il deposito minimo richiesto per questo broker è di 2.000 dollari.

Una caratteristica  interessante è che ti permette di avere subito un conto demo totalmente gratuito senza dover per forza aprire un conto reale. 

Un altro punto di forza di interactive brokers è la possibilità di essere collegato a tantissime piattaforme esterne proprietarie come: Prorealtime, Ninjatrader e Dastrader.

Un buon punto di forza e sicuramente una cosa molto importante per te che fai day trading è avere a disposizione una buona app mobile.

Questo non perché devi fare trading intraday dal cellulare, ma semplicemente perché qualunque inconveniente, ti si spegne la luce, salta la connessione ecc…. hai così a disposizione l’intervento dell’applicazione da mobile per salvaguardare le tue posizioni.

Le commissioni degressive hanno un minimo fisso di 0,35 centesimi di dollaro. 

Ad esempio, se io compro 100 azioni pago 35 centesimi, il costo per azione e di 0.00 35 ad azione. 

Le commissioni fisse hanno un minimo di 1$ e poi si paga 0,05 ad azione.

Ad esempio, se io compro 100 azioni pagherò 1$, se compro 1000 azioni con le commissioni di aggressive pagherò 3,5$ e con le commissioni fisse pagherò 5$.

Interactive broker ha una piattaforma nativa chiamata tws, ovvero trader work station ed è una piattaforma sicuramente valida ma non user friendly. 

Veniamo alla nota dolente per Interactive broker: l’assistenza clienti.

La difficoltà di mettersi in contatto con loro quindi, per esempio in chat, o le mail che non ottengono risposte è uno degli inconvenienti principali.

Inoltre, se io chiamo il numero di telefono e mi aspetto un operatore che parli la lingua che ho selezionato, magari mi trovo l’operatore che mi risponde in francese o in inglese e questo può essere sicuramente una difficoltà.

Accedi ora al gruppo Facebook. Impara ad investire nel mercato azionario anche se parti da zero.

Tradestation

Tradestation è un broker all’avanguardia orientato allo sviluppo tecnologico.

Ha una piattaforma desktop di sua proprietaria potentissima che ti permetterà di fare anche backtesting, molto utilizzata soprattutto da chi ha dei trading system.

È un broker sotto la pdt rule per cui devi avere un capitale per fare trading di minimo 25.000 dollari, sempre per  trading intraday ovviamente.

Per quanto riguarda i mercati a disposizione, sono più o meno gli stessi di interactive brokers con l’aggiunta delle criptovalute.

Anche Tradestation è dotata di un’applicazione mobile ben fatta rapida e fluida.

Ti ricordi che prima ti ho detto che Interactive Broker poteva essere collegato a diverse piattaforme?

Con Tradestation global puoi aprire un conto usando la piattaforma di trade station collegata di fatto a un conto Interactive brokers.

Quindi potrai sfruttare le potenzialità di Interactive brokers con il motore software di trade station.

A livello commissionale sicuramente siamo al top, nel senso che le commissioni sono praticamente azzerate nel momento in cui sottoscrivi un conto con tradestation e ti colleghi all’interfaccia operativa della Tradingview.

Questa soluzione ti permetterà di operare a costo zero.

Anche l’assistenza di Tradestation è promossa a pieni voti.

Lightspeed

Lightspeed è un broker estremamente affidabile, veloce e potente. 

Offre la possibilità di apertura di conti singoli oppure cointestati ed è un broker e molto specializzato nel mercato azionario, delle opzioni e dei futures.

Anche Lightspeed è un broker che opera sotto la pdt rule, per cui sul conto per operare intraday devi avere almeno 25.000 dollari liquidi  e anche il deposito minimo di apertura conto è di 25.000 dollari.

A differenza degli altri due broker, Lightspeed soffre della mancanza di un’app da mobile.

Per quanto riguarda le commissioni, ci sono due profili commissionali:

  1.  le commissioni standard
  2. le commissioni active trader

Ognuno di questi due profili commissionali si suddivide in altrettanti due sotto profili che sono per share e per trade, quindi per numero di azioni e per numero di operazioni.

Per quanto riguarda le commissioni standard per share, abbiamo un minimo 1$ e 0.0045$ ad azione, per trade invece abbiamo 4.50$ fissi.

Per quanto riguarda invece il profilo active trader sotto 250mila azioni abbiamo un minimo 1$ e si paga 0.045$ ad azione.

Mentre invece per trade sotto le 250 operazioni paghiamo un fisso di 4.50$, da qui ovviamente a scalare poiché siamo sotto il profilo active trader, quindi più operazioni si fanno più azioni si scambiano e meno si va a pagare.

L’assistenza clienti in questo caso è solamente in inglese, molto presente e molto tempestiva soprattutto via mail.

Ora  ti voglio dare tre suggerimenti interessanti che possono sicuramente migliorare il rapporto con questi broker, in particolare se apri un conto con Interactive broker.

Ti consiglio di interfacciarti attraverso la piattaforma Dastrader 

Questo perché è una piattaforma professionale per il trading intraday su azioni che ti permetterà di avere un book e un’interfaccia molto più semplice e molto più intuitiva rispetto alla piattaforma nativa.

Il secondo suggerimento che ti voglio dare se apri un conto con Tradestation è sicuramente quello di mantenere le commissioni a zero.

Per farlo dovrai chiaramente collegarlo ed interfacciarlo alla tradingview.

Una volta che avrai aperto il conto con Tradestation ti basterà avere un account con tradingview  e da lì semplicemente potrai aprire la piattaforma e collegarla al tuo conto.

Per quanto riguarda Lightspeed è il broker che uso quotidianamente per fare day trading e lo consiglio alle persone che fanno un’operatività molto veloce e soprattutto operano nei primi minuti del mercato e che ovviamente possono permettersi di aprire un conto sotto la pdt rule.

Bene, questi erano i tre broker che abbiamo selezionato per te.

Ti ricordo che sono i broker che utilizziamo quotidianamente per fare day trading io, personalmente, e tutto il nostro team e la nostra community di traders.

Sergio Merletti

Caveau-trading

Caveau trading

Inizia ora la tua carriera da trader. Accedi ora ad oltre 27 ore di lezioni gratuite.

Accedi gratis