Broker's battle: La guida definitiva per scegliere il broker
menù

Google: Analisi di mercato

29 Febbraio 2020

Google è un motore di ricerca per internet ed una società fondata il 4 settembre 1998.

Oltre a catalogare e indicizzare le risorse del World Wide Web, Google si occupa anche di foto, newsgroup, notizie, mappe, email, shopping, traduzioni, video e programmi.

È inoltre il sito più visitato al mondo.

Larry Page e Sergey Brin fondarono l’azienda dopo aver sviluppato la teoria secondo cui le pagine citate con un maggior numero di link fossero le più importanti e meritevoli nella ricerca.

Il 1º ottobre 2012 Google ha superato Microsoft nel valore capitale in borsa, registrando, alla chiusura, 249,19 miliardi di dollari americani, rispetto ai 247,44 di Microsoft.

Il 2 ottobre 2015 Larry Page ha annunciato la costituzione della holding Alphabet Inc..

Google rappresenta la compagnia principale della holding, la prima è usata anche come nuova denominazione di Google presso la borsa di New York.

Le azioni di Google vengono convertite alla pari in azioni di Alphabet.

Tuttavia la nuova holding mantiene gli stessi acronimi precedenti (GOOGL e GOOG) per evidenziare la continuità.

Le aziende tecnologiche dominano l’indice S&P 500

Le prime cinque società nel potente indice S&P 500 sono tutte aziende tecnologiche, con un ampio margine.

Apple, Amazon, Alphabet, Microsoft e Facebook rappresentano poco meno del 20 percento del valore di mercato per l’intero S&P 500.

Con un valore collettivo di quasi $ 5 trilioni, queste aziende tecnologiche di alta qualità fanno impallidire altri interi settori dell’indice.

Aziende come Berkshire Hathaway e JPMorgan Chase non si mostrano all’altezza.

Attualmente, la valutazione totale dell’S & P 500 è di quasi $ 27 trilioni.

Il valore di queste società tecnologiche è cresciuto rapidamente negli ultimi due anni, con Apple, Amazon, Alphabet e Microsoft che hanno superato tutte le valutazioni di 1 trilione di dollari.

tech companies dominano sep

Molti indicano la forte influenza del settore tecnologico sull’ S & P 500 come un potenziale danno per gli investitori, che potrebbero non ottenere un portafoglio così diversificato come pensano quando investono nell’indice.

La scalata verso il trilione di dollari

Nell’agosto 2004, quando Google è stato reso pubblico con una valutazione di oltre $ 20 miliardi, sembrava improbabile che la società valesse quasi 50 volte.

Google è ora la quarta società pubblica di maggior valore, seconda solo ad Apple e Microsoft negli Stati Uniti.

Il grafico seguente racconta la salita relativamente costante della capitalizzazione di mercato di Google / Alphabet dal 2004, l’anno della sua IPO, fino ad oggi.

google

Quanti dipendenti ha Google?

Alla fine del 2019, Alphabet (la società madre di Google) contava 118.899 dipendenti a tempo pieno.

Fino al 2015, queste cifre sono state riportate come dipendenti di Google.

Alphabet è stata creata attraverso una ristrutturazione aziendale di Google nell’ottobre 2015 e ne è diventata la società madre.

A giugno 2019, Google e Alphabet avevano più di 70 uffici in oltre 50 paesi in tutto il mondo.

Il quartier generale della società, noto anche come “Googleplex”, si trova a Mountain View, in California.

Come Alphabet, l’azienda impiega un totale di quasi 119 mila dipendenti a tempo pieno, oltre a molte altre posizioni temporanee e di internato.

numero dipendenti alphabet

Ricavi ed utili netti

Le entrate nel 2019 sono ammontate a 161,9 miliardi di dollari con un  aumento di circa il 18% dell’anno precedente e del 325% in poco meno di 10 anni.

google revenue 10 anni

Il segmento di prodotti di Google include “i ricavi dei principali prodotti della società Ads, Android, Chrome, Google Cloud, Google Maps, Google Play, Hardware, Ricerca e YouTube.

Google genera entrate principalmente dalla pubblicità; vendita di app, acquisti in-app, prodotti a contenuto digitale e hardware.

L’utile netto è ammontato nel 2019 a circa 34 miliardi di dollari.

alphabet

 

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo: il gruppo di trading e investimenti più grande d’Italia con 7 analisti e trader pronti ad aiutarti.

Analisi tecnica di Google

A livello di performance azionaria Google produce performance interessanti, sempre un gradino sopra il settore ed il mercato.

In questo momento abbiamo una forza relativa di molto superiore all’indice di riferimento con un incremento costante partito ad agosto 2019.

shareholders

E’ dovero non considerare nell’analisi del trend l’ultima settimana odierna (24/28 Febbraio 2020) dove sono scesi tutti i mercati mondiali ed in maniera piuttosto pesante.

forza relativa google

Ad esclusione di questi 5 giorni di borsa dunque, dove comunque il titolo ha perso molto poco rispetto al mercato globale, possiamo affermare che il trend di breve è rialzista con un + 50% da giugno 2019 a fine gennaio 2020.

analisi di breve termine

È ovvio che se i mercati continueranno a scendere il titolo seguirà probabilmente il trend a ribasso ma ciò è da imputare ad una discesa generale e non ad una caduta del singolo titolo.

Nel lungo periodo, superata la fase laterale che lo ha caratterizzato nel 2018 il titolo si trova in trend rialzista.

analisi di lungo termine

Visto dunque il delicato momento di mercato, considerando Google un titolo sano ad alta capitalizzazione, pensi sai una buona idea rifugiarsi nell’acquisto di queste aziende solide in un momento di panic selling come questo o meglio rimanere fuori dal mercato?

Fammi sapere cosa ne pensi motivandolo nei commenti.

Scopri il video Cercatore di Azioni per trovare le azioni più sottovalutate e acquistarle a prezzi molto più bassi del loro reale valore.

Davide Cassaghi

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento