COME SCEGLIERE UNA BANCA DAVVERO SICURA? MONITORANDO L’INDICE CET1 

“Come si sceglie una banca davvero sicura?” è la classica domanda che ti poni nel momento in cui si deve sceglie una Banca per gli investimenti o più semplicemente per aprire un conto corrente è bene conoscere l’indicatore che determina lo “stato di salute” di un istituto di credito.
Tale indice è il CET1 (Common equity tier 1) che misura il rapporto tra il patrimonio di una Banca e i rischi assunti da questa.
Più l’indice CET1 è alto più la Banca dovrebbe essere solida; in ogni caso il CET1 minimo è del 9%.
Questi sono i vari livelli del CET1 da tenere sotto controllo:

  • CET1 dell’8%: la Banca è a rischio (es. Banca Popolare di Vicenza con 6,80%)
  • CET1 del 9%: livello di sufficienza (es. Unicredit con 10,53%)
  • CET1 del 12%: la Banca non dovrebbe essere a rischio (es. Intesa San Paolo con 12,40%)
  • CET1 del 20%: la Banca non è a rischio (es. Fineco con 20,79%)

Occorre precisare, comunque, che il CET1 è un indicatore di adeguatezza patrimoniale di tipo statico che fotografa la situazione della banca ad un preciso istante e che quindi non esprime le tendenze ed il reale andamento delle sue più importanti grandezze reddituali.

Come scegliere una banca davvero sicura

GLI INDICATORI PIU’ DINAMICI DEL CET1

Per la valutazione completa della solidità di una banca, il CET1 dovrebbe essere analizzato insieme ad altri indicatori più dinamici quali:

  • Redditività core
  • L’andamento delle attività ponderate per il rischio (RWA – Risk weighted asset)
  • La differenza tra l’8% delle passività – il totale dei mezzi propri
  • LCR – Liquidity coverage ratio
  • NSFR – Net Stable Founding Ratio

Questi indicatori sono molto tecnici e ti sarai reso conto che sono di non facile comprensione.

Ma ti ho fornito una breve lista per metterti a conoscenza della loro esistenza.
E’ bene sapere che banche che hanno CET1 altissimi, potrebbero in realtà non essere così solide come sembrano in prima analisi.

Fai attenzione quando decidi con quale banca aprire il tuo conto o per fare investimenti!

ASPETTA

Mi farebbe piacere se mi lasciassi qui sotto un commento o un like in modo da sapere se i contenuti che pubblico sono di tuo gradimento, oppure condividere l’articolo con i tasti qui in basso, con i tuoi amici e colleghi.
Qui sotto trovi tutti i miei contatti social e se vuoi scrivermi puoi farlo a: info@segnaliditrading.net

Mi trovi anche su Telegram e siamo il Canale più grande d’Italia sul trading –> https://t.me/analisitecnica

 

 


Lascia un commento

Leave a Reply

Your email address will not be published.