Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

Oscillatori nel trading: cosa sono e perché ti servono

Home»Articoli»Oscillatori nel trading: cosa sono e perché ti servono
Oscillatori nel trading online

Nel vasto panorama di strumenti che ogni trader ha a disposizione sulla propria piattaforma, meritano un’approfondimento gli oscillatori da utilizzare nel tuo trading online.

In questo articolo, ti illustrerò cosa sono e come si utilizzano. Ma ti indicherò anche quali sono i migliori oscillatori nel trading, a seconda delle situazioni di mercato in cui ti troverai.

Cosa sono gli oscillatori nel trading online?

Ti spiegherò il tutto nella maniera più semplice possibile, senza scendere troppi nei tecnicismi.

Gli oscillatori sono una categoria di indicatori che vengono rappresentati tramite una linea che ondeggia ed i cui valori sono calcolati con formule matematiche a partire dai prezzi.

Questa curva serve a darci delle informazioni aggiuntive sul mercato, non ricavabili dalla semplice osservazione del grafico.

Di fatto, l’obiettivo degli indicatori è quello di estrarre e manipolare determinate caratteristiche dei prezzi in modo da dare al trader informazioni il più chiare e precise possibili.

Il fulcro di ogni oscillatore è quindi la formula del calcolo, che cambia a seconda di quello su cui ci si vuole concentrare (di qui l’esistenza di tanti oscillatori e di loro utilizzi diversi nel trading online).

società di consulenza finanziaria

Ho messo appositamente la formula utilizzata per il calcolo dell’oscillatore CCI in modo da spaventarti e farti capire che il trading online non è per tutti. C’è bisogno di una conoscenza estremamente approfondita della matematica.

Sono stato abbastanza credibile?

Direi di no. Ovviamente non c’è alcun bisogno di conoscere la formula e tantomeno eseguire i calcoli a mano. Fortunatamente abbiamo i computer che svolgono questi calcoli al posto nostro.

Ti basterà aprire una qualsiasi piattaforma di trading, selezionare l’oscillatore prescelto e in automatico avrai una bella linea pulita.

oscillatore trading

 

Come vedete ecco qui, la complessissima formula matematica trasformata in una semplicissima linea, che dagli analisti tecnici è facilmente interpretabile.

Chiaramente l’oscillatore bisogna saperlo leggere per applicarlo correttamente al proprio trading online.

Accedi ora al gruppo Facebook. Impara ad investire nel mercato azionario anche se parti da zero.

Come si utilizzano gli oscillatori?

È molto importante sottolineare che ogni oscillatore serve a un preciso scopo: misurare la volatilità, misurare la forza di un trend, eccetera.

Proprio per questa caratteristica, ogni oscillatore ha una propria applicazione specifica: c’è ad esempio quello che va usato solo se il mercato è in trend, oppure quello che va usato solo se il mercato è in una fase di congestione dei prezzi.

Per questo motivo bisogna conoscerli bene, giacché per essere utili all’investitore devono essere utilizzati in modo corretto.

Se gli oscillatori vengono usati nel modo sbagliato, generano molti falsi segnali che possono trarre in inganno i trader.

Quante categorie di oscillatori esistono nel trading online?

Di seguito ti elenco le categorie di oscillatori che puoi approfondire ed applicare alla tua attività di trading online:

  1. Oscillatori di Trend. Questi oscillatori servono a capire se esiste una tendenza dominante sul mercato, rialzista o ribassista, oppure se non c’è alcuna tendenza. Un esempio è l’Average Directional Index (ADX);
  2. Oscillatori di momentum. Questi oscillatori sono utili solo nelle fasi di trend del mercato e servono a determinare la forza del trend stesso. Lo Stocastico è ad esempio un oscillatore di momentum;
  3. Oscillatori di volatilità. Questi oscillatori servono per evidenziare quanto stanno oscillando i prezzi rispetto ai loro valori medi. Più oscillano, maggiore è la volatilità (e quindi la rischiosità) del mercato. Un indicatore di questa categoria è l’Average True Range (ATR);
  4.  Oscillatori di volume. Questi oscillatori servono per evidenziare quanti operatori sono attivi sul mercato, e che volumi stanno negoziando su un certo asset. Perché sono importanti? Perché si ritiene che se un movimento di prezzo è sostenuto anche da forti volumi, vuol dire che il mercato esprime molta convinzione in quel movimento. L’On Balance Volume (OBV) può darti propria questa indicazione.

Ora che hai capito che cosa sono gli oscillatori e a che cosa servono nel trading online, non ti resta che approfondire le loro caratteristiche per selezionare quello che più si adatta alla tua strategia.

Nel frattempo, ti auguro un buon trading.

Analisi tecnica

Scopri il corso definitivo di Analisi Tecnica

Scopri il corso definitivo di Analisi Tecnica dei mercati finanziari realizzato dal vincitore del celebre Master IFTA 2019.

Scopri subito l’offerta

0Commenti

    Lascia un commento