Vuoi imparare l'analisi tecnica senza sforzo? Scarica gratis le 22 video pillole di analisi tecnica
menù

Atlantia: Analisi di mercato

28 Gennaio 2020

Atlantia è la prima società nel mondo attiva nelle infrastrutture autostradali aeroportuali e legate alla viabilità.

Presente in 11 paesi, il gruppo gestisce 14.000 chilometri di autostrade a pedaggio, gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino in Italia e lo scalo di Nizza Costa Azzurra in Francia, per un totale di circa 60 milioni di passeggeri in transito all’anno.

Nata nel 1950 con l’obiettivo di partecipare alla ricostruzione post bellica dell’Italia, nel 1987 viene ammessa alla quotazione presso la borsa di Milano e nel 1999 privatizzata.

Nel 2005, inizia un processo di diversificazione geografica con l’acquisizione della gestione di circa 2.000 km di autostrade a pedaggio in Brasile, Cile, India e Polonia

Il 5 maggio 2007 avviene la variazione della denominazione della società in Atlantia S.p.A.

La società affronta un periodo critico dopo il crollo, il 14 agosto 2018, del viadotto Polcevera a Genova, a inizio Gennaio 2020 Moody’s, Fitch e Standard and Poor’s tagliano il rating di Atlantia a livello junk (spazzatura).

Analisi del debito e come viene utilizzato

l debito e le altre passività diventano rischiose per un’azienda quando non può facilmente adempiere a tali obblighi, sia con flusso di cassa libero sia raccogliendo capitali.

debt to equity

Quando esaminiamo i livelli di debito, consideriamo innanzitutto sia i livelli di cassa che quelli di debito.

A settembre 2019 Atlantia aveva un debito di € 43,7 miliardi, in aumento rispetto a € 21,9 miliardi dell’anno precedente.

Tuttavia, poiché possiede una riserva di cassa di € 5,31 miliardi, il suo debito netto è inferiore ed ammonta a  circa € 38,4 miliardi.

Le aziende del settore delle infrastrutture come Atlantia usano comunemente il debito senza problemi.

Considerando  gli asset della società vediamo che essi  coprono i debiti sia a breve che a lungo termine, questo è indice di una buona copertura poiché in caso di emergenza Atlantia potrebbe liquidare i suoi Asset per far fronte alle spese.

posizione finanziaria Atlantia

Analisi di bilancio

Con una crescita media annua del 10% degli utili ed un ROE positivo Atlantia si mostra positiva specialmente nell’ultimo anno.

Come si può vedere dal grafico sottostante i ricavi sono passati da 7 a 11 miliardi e l’utile netto da 814 milioni di Euro ad 1 miliardo.

earnings

Con un 13.5% ed un settore al 12% ci troviamo perfettamente in linea con l’industria.

Atlantia roe

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo: il gruppo di trading e investimenti più grande d’Italia con 7 analisti e trader pronti ad aiutarti.

Performance azionaria del titolo Atlantia

Il crollo del Ponte Morandi a Genova ha causato un bello scossone al titolo azionario che si è trovato a perdere il 26% in 2 giorni recuperando il gap solo dopo un anno di distanza dai fatti.

La performance del titolo è abbastanza deludente negli ultimi anni, nonostante gli utili in crescita Atlantia ha sempre performato meno del settore di riferimento ed del mercato azionario italiano.

shareholders

A Gennaio 2020 abbiamo potuto assistere ad una ripresa di forza da parte del titolo che però è ancora sotto l’indice dopo il brusco calo partito ad agosto 2019.

atlantia

Il trend di breve periodo è ribassista, in calo del 13% da settembre 2019, momento in cui è partita la discesa del titolo.

analisi tecnica del titolo

Sul lungo periodo Atlantia può definirsi in fase laterale con un prezzo ingabbiato tra area 25 ed area 19,5.

analisi lungo termine atlantia

Nonostante il rialzo partito a inizio 2019 ancora siamo distanti dai massimi storici antecedenti al crollo del ponte in area 28,5€.

Visto che stiamo parlando di un indubbio colosso del settore dei trasporti con buoni fondamentali ma dalle dubbie performance pensi sia conveniente investire in questo titolo, e se si, ch orizzonte temporale ti porresti?

Scrivi la tua risposta motivandola nei commenti.

Scopri il video corso Check-up del portafoglio per imparare in 5 semplici passi come migliorare il tuo portafoglio di investimento e liberarti da quelle azioni “tossiche” che sono in perdita.

Davide Cassaghi

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento