Analisi tecnica o analisi fondamentale? That’s a problem

Analisi tecnica o analisi fondamentale?

C’è sempre stato uno scontro totale tra i sostenitori dell’una contro i sostenitori dell’altra.

Ognuno fermo sui suoi principi, muro contro un muro, credendo che la propria metodologia di analisi sia migliore dell’altra e che l’altra, sostanzialmente, non serva a nulla.

Insomma un’infinita battaglia persa contro i mulini a vento. 🙂

E allora data la grande confusione, soprattutto per chi inizia, cercherò di fare un po’ di chiarezza su questi 2 tipi di analisi.

Partiamo dal presupposto che sono 2 tipi di analisi che funzionano bene, a patto che vengano fatte nel modo corretto, perché se vengono fatte male non funzionano nè l’una nè l’altra.

Entrambe hanno degli obiettivi specifici e li si raggiunge attraverso una determinata metodologia: ecco perchè non è detto che una è meglio dell’altra, così come non è detto che una funzioni e l’altra no.

Tutte e 2 devono essere applicate in modo corretto, con i giusti obiettivi, con le giuste metodologie e i giusti strumenti.

L’analisi tecnica e l’analisi fondamentale possono essere integrate per una migliore analisi

E’ possibile integrare queste 2 forme di analisi per ottenere dei risultati migliori nel tuo trading.

Io vengo da una formazione di tipo economico-aziendale, quindi ho studiato all’università economia aziendale e poi mi sono specializzato in analisi tecnica conseguendo diverse certificazioni. (Sono certificato sia SIAT sia IFTA)

Quindi, conosco entrambe le tipologie di analisi in maniera molto approfondita.

L’analisi tecnica

L’analisi tecnica analizza i prezzi, quindi gli effetti provocati da delle cause che non conosciamo, quindi si concentra sull’analisi degli effetti del prezzo, per esempio, di un’azione.

Se l’azione sale significa che c’è qualche causa che ha spinto i prezzi a salire, e quindi ha spinto i compratori a pagare dei prezzi più alti.

All’analisi tecnica non interessano le cause, ma guarda soltanto gli effetti.

L’analisi fondamentale

L’analisi fondamentale, invece, analizza i bilanci, il settore, il business, l’economia, la macroeconomia, e quindi si concentra sulle cause che generano i movimenti dei prezzi, che a loro volta generano un effetto (che si vede sull’andamento del grafico).

Ricapitolando:

L’analisi tecnica si concentra sugli effetti: non tiene conto delle cause perchè sostiene che esse siano inglobate all’interno dei prezzi.

Serve per dettare il timing più corretto per capire quando comprare e quando vendere.

L’analisi fondamentale si concentra sulle cause: analizza i bilanci e le situazioni macro per capire e vedere le cause che stanno alla base di un’azienda. Così facendo è possibile determinare il valore intrinseco, o meglio, il valore reale di un’azione o società.

Serve per determinare COSA comprare e cosa vendere.

Analisi tecnica o analisi fondamentale? Uniamole insieme per una migliore analisi

Unendo l’analisi tecnica con l’analisi fondamentale, puoi utilizzare l’analisi fondamentale per vedere che cosa comprare e quindi per concentrarti sulle azioni (ad esempio per comprare le azioni di una società che sono solide e che hanno un business in crescita), e puoi usare in contemporanea l’analisi tecnica per decidere quando comprare il titolo e quando invece venderlo.

Così facendo, avrai sicuramente capito, sei in grado di eliminare subito quei titoli che potrebbero non rispettare la tua strategia e quindi costruire il tuo portafoglio azionario con titoli di aziende solide.

 

Corso Gratuito Di Analisi Tecnica

ACCEDI ORA ALLE 22 VIDEO PILLOLE DI 3 MINUTI CIASCUNA PER IMPARARE A FARE L’ANALISI TECNICA E MIGLIORARE IL TUO TRADING DA SUBITO.

Ci teniamo quanto te alla privacy, quindi non faremo mai spam!

 

Il timing diverso dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale

Gli orizzonti temporali dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale sono diversi, nello specifico l’analisi tecnica può essere utilizzata sia nel breve che nel medio e lungo termine, quindi è un po’ adatta a qualsiasi orizzonte temporale.

Con l’analisi tecnica puoi comprare e vendere azioni anche all’interno di una stessa giornata.

L’analisi fondamentale, invece, si presta solamente per analisi di lungo termine e, quindi, per comprare azioni e tenerle per mesi se non addirittura anni.

Ecco che l’orizzonte temporale è diverso in questo senso: l’analisi tecnica è un po’ più flessibile rispetto all’analisi fondamentale.

L’analisi tecnica ha come fonte i dati dei grafici che riassumono i movimenti dei prezzi, l’analisi fondamentale, invece, prende i dati dai bilanci delle società e dai dati macroeconomici.

Ne consegue che queste 2 tipologie di analisi hanno una lettura completamente diversa.

Infatti l’analisi tecnica ha come concetti la teoria di Dow.

L’analisi fondamentale, invece, utilizza come dati il roe, il roi e bilanci.

L’obiettivo dell’analisi tecnica

Trovare un trend, quindi vedere il trend dei prezzi che può essere, ad esempio, rialzista e quindi andare ad operare in direzione di quel trend.

L’obiettivo dell’analisi fondamentale

Si concentra nel trovare il valore intrinseco della società, cioè analizzare i bilanci di un’azienda.

La visione dell’analisi tecnica

L’analisi tecnica ha una visione sul passato, ovverosia guarda i movimenti passati dei prezzi.

La visione dell’analisi fondamentale

L’analisi fondamentale guarda ai dati passati perché analizza i bilanci, ma guarda anche le stime future di crescita della società.

Un bravo analista tecnico deve sapere integrare perfettamente queste 2 tipologie di analisi e non può permettersi di ritenere una migliore dell’altra.

Deve saperle integrare alla perfezione per essere in grado di fare un’analisi completa per ogni strumento finanziario che intende analizzare, sia che lavori per se stesso sia che lavori per terze persone.

Ti auguro Buon Trading

Alessandro Moretti

 

TU, CHE TIPO DI ANALISI FAI?

 

Mi farebbe piacere se mi lasciassi qui sotto un commento o un like in modo da sapere se i contenuti che pubblico sono di tuo gradimento, oppure condividere l’articolo con i tasti qui in basso, con i tuoi amici e colleghi.

Qui sotto trovi tutti i miei contatti social e se vuoi scrivermi puoi farlo a: info@segnaliditrading.net

 

 

 


Lascia un commento

Leave a Reply

Your email address will not be published.