Accedi a Stock Selector e crea il tuo portafoglio azionario anti-crisi
menù

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020

13 Dicembre 2019

In questo articolo scopriamo 3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020 che potrebbero rivelarsi veramente molto interessanti anche per i prossimi anni.

Sono tutte aziende ben posizionate nei rispettivi mercati e stanno crescendo bene negli ultimi mesi, ma soprattutto potrebbero crescere altrettanto bene nei prossimi mesi e negli anni successivi.

Si tratta di 3 aziende da studiare e da non perdere di vista nelle prossime settimane.

In questi giorni, ultime settimane prima della fine dell’anno andremo ad analizzare tantissime aziende e tantissimi settori interessanti per gli investimenti del  2020.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Una premessa per le 3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020

Facciamo una dovuta premessa prima di cominciare a vedere quali sono le 3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020.

Quelle che vedremo sono aziende che ritengo interessanti per il 2020 da un punto di vista sia dei fondamentali sia dal punto di vista dei grafici dei prezzi.

Non sono aziende che sicuramente al 100% faranno bene nei prossimi mesi e se lo fossero forse avremmo un problema.

Chi segue e si approccia a questo mondo da poco potrebbero non sapere appunto queste cose che apparentemente sembrano scontate, ma non lo sono.

Quando si investe bisogna fare i conti con l’incertezza e con il rischio, perciò bisogna saper accettare le perdite e di sbagliare.

Nessuno può sapere con certezza quello che succederà nei prossimi mesi e nei prossimi anni, quello che possiamo fare è analizzare bene tutti i dati che abbiamo a nostra disposizione e cercare di prendere decisioni consapevoli e responsabili.

Gestire il rischio è l’unica cosa che possiamo controllare quando investiamo.

I rendimenti poi saranno soltanto una diretta conseguenza del fare bene il nostro lavoro.

Un anno questi rendimenti saranno più alti ma ci saranno anni che saranno più bassi e magari anni in cui non ci saranno affatto.

Questo è sia il brutto che il bello degli investimenti.

Mi raccomando gestite sempre il rischio in maniera responsabile.

Andiamo ora a scoprire quali sono le 3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020.

Lattice Semiconductor

Il primo titolo è Lattice Semiconductor, codice simbolo è LSCC.

Questa è una società statunitense che lavora nel settore tecnologico in particolare è specializzata nel settore dei semiconduttori.

Che cosa fa in sostanza?

Lattice produce chip programmabili, software e dispositivi per la connettività video.

Una cosa che mi ha colpito di questa azienda è che sta costruendo e inserendosi nel settore dei data center, in più sta entrando prepotentemente sul mercato nel 5G.

Il 5G un grande mercato che farà generare miliardi e miliardi di dollari nei prossimi anni.

Lattice Semiconductor: Analisi fondamentale del titolo

Tale azienda si sta posizionando molto bene e per questo mi sento di consigliarvela.

Se non siete sicuri andiamo un attimo a studiare i dati dell’ultimo anno a livello di fondamentali.

Questa azienda ha una capitalizzazione, un valore di mercato di 2,5 miliardi di dollari.

Gli utili nell’ultimo anno sono stati pari a 22 milioni di dollari.

Come potete leggere dalla immagine.

La crescita è la crescita c’è stata ed è per questo che la inseriamo a pieno titolo tra le  aziende tecnologiche su cui investire nel 2020.

Gli utili  sono stati dell’81% trimestre su trimestre, mentre il fatturato, le vendite sono rimaste un pò più lente e con una crescita del 2% trimestre su trimestre.

A livello di indebitamento rimane entro i limiti tollerabili.

Ha debito ma non è eccessivamente alto ed è compensato dal fatto che nell’ultimo anno ha operato molto bene, pensate che la performance da inizio anno è del 170% e negli ultimi 12 mesi è cresciuta del 180%.

Sembrerebbe tanto ma va detto che per una azienda di questo tipo e per le prospettive che ha in futuro potrebbe anzi essere poco.

Negli ultimi mesi ha sofferto un pò dalla guerra commerciale tra USA e Cina poiché vende molto al Dragone rosso e quindi è stata penalizzata da questo.

La possibilità di trovare un accordo tra USA e Cina, possibilità perché l’incertezza vige sempre anche qui, ancora non si ha la certezza.

Si saprà nei prossimi giorni e al momento ancora non si sa.

Ad ogni modo Lattice Semiconductor rimane un’azienda molto interessante.

La redditività è del 78%, ha margini lordi di profitto molto alti ben il 58%.

Se non siete ancora convinti pensate che gli istituzionali possiedono già il 98,9% dell’azionario dell’azienda, ci sarebbe veramente da correre.

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020

Lattice Semiconductor: Analisi tecnica

Analizziamo a livello grafico di prezzi.

Vediamola sul lungo termine con un periodo settimanale.

Possiamo notare sul grafico successivo come è uscita da una lunghissima fase laterale durata praticamente dal 2010 fino al 2018 evidenziata dalla freccia azzurra.

Nel 2019 c’è stato finalmente la rottura rialzista di area 8,9,  un bel segnale di forza perché avvenuto proprio a febbraio del 2019 anno molto positivo che l’ha fatta passare da area 9 ad area 18 ossia il 100% e da inizio anno abbiamo visto il 170%.

Sul grafico corrisponde alla freccia verde.

Nelle ultime settimane come vediamo dal grafico in basso sta lateralizzando, l’ultima freccia azzurra più piccola in alto.

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020 analisi tecnica lattice

Il modello che uso per determinare i livelli di ingresso e uscita di lungo termine ha segnalato l’ultimo ingresso in area 740 lo scorso 14 novembre del 2016 da lì ha dato un segnale di uscita in area 19 solo un paio di settimane fa.

Per questo il fatto che abbia dato un segnale di uscita non significa che che il titolo è da buttare anzi mi aspetto che dovrebbe ridare nuovi segnali di ingresso nelle prossime settimane o al più nei prossimi mesi.

Però ecco in questo momento uno dei miei modelli che utilizzo è flat, il che significa che è liquido sul titolo e diciamo che sostiene di non entrare ancora.

Il modello con i test ha funzionato molto bene sul titolo da quando è stato quotato fino ad oggi ed in più è andato molto bene a livello di forza relativa, come potete notare dal grafico in basso.

forza relativa semiconduttori

Il titolo dobbiamo dirlo non sta sovraperformando il mercato americano e potrebbe farlo in futuro.

Nelle ultime settimane sta passando una fase di debolezza per cui è bene tenerlo nella watch list e in attesa di segnali più interessanti dal punto di vista dei prezzi.

Vediamo ora l’azienda numero 2 dove si cambia un po’ settore.

Enphase Energy

Per quanto riguarda il secondo titolo in questo caso è Enphase Energy.

Il titolo chi ci segue sugli altri canali  se lo ricorda bene.

Quest’anno abbiamo segnalato un’operazione pazzesca su questo titolo.

Enphase è una società molto interessante sempre del tech e nel dettaglio produce dei mini inverter nel campo del fotovoltaico.

Avete presente i pannelli fotovoltaici?

Questi pannelli fotovoltaici producono corrente continua però nelle case si utilizza la corrente alternata.

Per trasformare la corrente continua in corrente alternata c’è bisogno di micro inverter e Enphase Energy produce proprio questi dispositivi, i micro inverter.

Produce anche hardware nel campo delle energie rinnovabili, un settore decisamente promettente.

Analisi fondamentale di Enphase Energy

Anche qui leggiamo meglio insieme qualche dato di analisi fondamentale.

La società capitalizza 2,8 miliardi di dollari e nell’ultimo anno ha fatto 45 milioni di dollari di utile.

Non paga però dividendi e conta su 427 dipendenti.

La crescita?

Sta crescendo tantissimo sia dal lato fatturato sia dal lato degli utili per azione, potete leggerlo sul grafico in basso.

Nell’ultimo trimestre rispetto allo stesso dell’anno precedente gli utili sono cresciuti del 789% ed il fatturato è cresciuto del 130% una crescita pazzesca.

Unico punto di debolezza è che è abbastanza indebitata.

L’indebitamento è sopra i livelli che io considero di guardia, quelli limiti di uno 0,5 ma  c’è da dire che l’elevato indebitamento rimane ben coperto e ben sostenuto dal forte incremento del fatturato per questo per adesso non allerta più di tanto.

Da notare in questo titolo è la redditività per gli azionisti, il 62% livelli altissimi.

La marginalità sul venduto lorda non è non altissima, seppure un 33,9 va bene.

Gli istituzionali possiedono il 50% delle azioni emesse da inizio anno.

Il titolo ha fatto il 407% nel 2019, una performance fenomenale e pensate nell’ultimo mese ha fatto il 30%.

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020 fotovol

Analisi tecnica 

Andiamo ora a focalizzarsi sull’analisi dei prezzi, cosa ci dice?

Il titolo in borsa in questo momento è di fondo in trend rialzista.

Lo si vede bene nel grafico in basso.

Dai minimi di maggio del 2017 in area 07 oggi oggi quota 24 dollari per azione quindi praticamente dai minimi del 2017 il titolo ha fatto il 3.500%.

Se non è una performance fenomenale?! Poche ve ne sono.

Per chi non non è molto molto pratico percentuali del 3.500% significa che 100 euro investiti nel maggio 2017 oggi ammonterebbero a 3.580 euro.

In altro modo: ogni 100 euro di ieri sarebbero ora 3.580 euro.

Tanto per dare i numeri, il titolo durante l’anno si è mosso sopra i suoi massimi storici.

Un bel segnale di forza lo ha dato dopo aver toccato i massimi in area 35.

C’è poi stata una correzione tuttavia su in un quadro di lungo termine non ha cambiato l’impostazione tecnica che rimane rialzista.

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020 fotovol tecnica

II mio modello però è uscito in area 18,92 dopo la correzione di fine di ottobre.

Da lì infatti c’è stato un piccolo rimbalzo ma come possiamo vedere siamo ancora in una fase correttiva all’interno di un trend però di fondo rialzista.

Enphase Energy ancora non mostra una forza relativa crescente, in basso nel grafico, rispetto al mercato azionario americano per cui rimane da monitorare.

forza relativa energy

E’ una bella società, un bel titolo interessante nel medio lungo termine e potrebbe dare molte soddisfazioni nel 2020.

Ancora perciò aspettate ad entrare, per lo meno secondo i miei modelli, fate attenzione a livello tecnico perché una perdita, una discesa in area 16,8 potrebbe indebolire il quadro tecnico e favorire ulteriori discese sul titolo.

Durante l’anno abbiamo preso un movimento abbastanza simile a quello segnalato dal modello da area 6 ad area 20 fate un po’ voi abbiamo portato a casa un bel 200%.

Ma andiamo a vedere l’ultima tra le aziende tecnologiche su cui investire nel 2020, curiosi?

Vedrete, che poi è la parola d’ordine e presto capirete perchè.

Oled Universal Display corporation 

Il terzo titolo interessante per il prossimo anno è Oled Universal Display corporation. Come dice il nome è un’azienda che produce schermi Oled: gli schermi nuovi che trovate sui cellulari, pc, monitor.

Eccelle tra le altre perché in generale l’intero settore sta passando da una tecnologia Led alla Oled che è appunto il punto di forza e differenza di questa azienda.

La tecnologia Oled sarà destinata a rimanere è come standard per diversi anni prima di evolvere ulteriormente.

Ne consegue che un’azienda leader in questo in questo campo come è OLed non potrà non andare molto bene nei prossimi mesi.

Se ancora siete un po’ scettici focalizziamoci sui dati fondamentali.

Oled: Analisi fondamentale

Ha una capitalizzazione di 8,7 miliardi di dollari.

Paga il dividendo, misero dobbiamo ammetterlo dello 0,21% ma non ci interessa il dividendo per noi che facciamo proprio growth investing.

Questo perchè preferiamo le aziende che reinvestono gli utili non che li distribuiscono.

Nell’ultimo anno ha fatto 128 milioni di dollari di utile.

Cresce molto bene sia lato fatturato dell’ultimo anno, trimestre su trimestre è cresciuto del 25% e del 62% gli utili.

Una bella crescita testimoniata da quello che produce pensate che questi monitor Oled sono installati su sempre più device in circolazione: dal tablet allo smartphone, gli schermi degli orologi o i monitor.

Immaginate quanta domanda può esserci e ci sarà.

Ha un margine di profitto molto alto del 76 quasi 77% lordo, veramente incredibile.

Equivale che su ogni sogni euro venduto 0,76 si guadagnano come margine lordo, veramente un valore elevato.

Il ROE è del 17% ovvero una redditività per gli azionisti molto alta ed un ROA del 13%.

In più non è un’azienda indebitata, 0 debito quindi un altro grande punto che la colloca tra le 3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020.

Ma arriviamo alle performance nell’ultimo anno evidenziata dalla freccia verde sul grafico in basso.

Ha fatto il 102% però sembra incredibile approfondiamo tutto con un analisi a livello di prezzi.

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020 oled

Come si è comportata e come si sta comportando in questo momento al livello di prezzi?

Oled: Analisi tecnica

Guardando al grafico dei prezzi anche qui ci troviamo in una fase interlocutoria.

Esiste un bel trend di fondo assolutamente interessante.

Questo trend è partito dai minimi del 2014, da area 23, ha toccato dei massimi prima nel 2017 in area 204 e poi nel 2019 è partito dai minimi in area 80 ed è arrivato a fare dei massimi in area 230.

tecnica oled

Nel 2019 ha fatto veramente una bella performance potete vederlo nel grafico di seguito.

Dopodiché c’è stata una pesante correzione a settembre con un successivo piccolo rimbalzo a novembre, la freccia rossa sul grafico.

Adesso di nuovo sta vivendo una fase sembrerebbe di consolidamento nelle ultime settimane, la freccia in azzuro lo evidenzia.

tecnica oled 2019

Il modello che utilizzo anche in questo caso ha dato dei segnali di ingresso in area 100 – 150 a marzo successivamente di uscita a 190 novembre.

Tutto questo però, fate attenzione, non significa che il titolo crollerà anzi prendi i profitti e continua a monitorare se ci sono nuovi segnali di ingresso.

Il trend di fondo rimane rialzista per questo è un buon titolo a livello di prospettiva ma non di invasione a medio lungo termine.

Il fatto che il mio modello abbia dato dei segnali di uscita dipende dalla mia operatività e dal mio obiettivo.

Ognuno ha la sua la sua strategia e il suo approccio però ciò non toglie che magari nelle prossime settimane possa dare nuovi segnali di ingresso confermandosi un titolo da non perdere di vista.

Mi sento di darvi un’ultima raccomandazione poiché come titolo rimane molto interessante.

Attenzione ad andare in area 158 oppure meglio in area 143.

Se dovesse scendere sotto questi due livelli il quadro tecnico si indebolirebbe in maniera sostanziosa e così potrebbe continuare a scendere fino in area 80.

Per cui veramente massima attenzione a questi due livelli: 158 e 143 dollari per azione.

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!

3 aziende tecnologiche su cui investire nel 2020: sarà davvero così?

Questi sono 3 aziende molto interessanti nel settore tecnologico.

Sono ben posizionate nei loro rispettivi mercati e hanno un buon trend dei prezzi di fondo tanto che potrebbero fare molto bene nel 2020 ed è per questo che mi sento di consigliarvele.

Ma sarà davvero così?

Come scritto vige l’incertezza e ciò significa che non dovrete prendere tutti i vostri soldi e investirli in queste aziende.

Potrebbero fallire la prossima settimana, i prezzi andare a zero, mi raccomando ricordatevi le regole di money management, di gestione del rischio unito come sempre a prudenza e responsabilità.

Non stiamo giocando al casinò o alla tombola per cui bisogna essere prima di tutto responsabili e consapevoli di ciò che si fa.

E voi? Avete altri aziende tecnologiche che seguirete con particolare attenzione nel 2020?

Scrivimi i tuoi pareri nei commenti.

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento